Il Comune di Portici ordina la deblattizzazione

L’Amministrazione Comunale di Portici, particolarmente sensibile alle tematiche relative ad una corretta gestione dell’igiene urbana, da tempo è impegnata per assicurare interventi di deblattizzazione nelle aree pubbliche del Comune (caditoie stradali, reti fognarie comunali, bordi dei marciapiedi, parchi e ville comunali). Ha disposto un ordinanza (n.260) per gli interventi contro le blatte che nel periodo estivo aumentano in modo esponenziale.

Ritenendo che interventi di questo genere hanno poca efficacia se non integrati con interventi di deblattizzazione anche nelle aree private e in particolare nelle fosse settiche condominiali, nei pozzetti d’ispezione delle reti fognarie condominiali e nelle griglie di raccolta attinenti i singoli condomini, soprattutto nei mesi caldi, il Sindaco ha rinnovato il suo impegno disponendo l’obbligo per gli amministratori dei condomini e dei parchi e ai proprietari dei singoli fabbricati di provvedere periodicamente alla deblattizzazione delle suddette aree.

Il mancato rispetto di tale provvedimento comporterà una sanzione amministrativa da 50 a 500 euro da applicarsi con i criteri ed i principi di cui alla Legge 689/1981.

Le blatte,quando presenti in numero eccessivo, fungono da veicolo per svariati
microrganismi patogeni ed altri parassiti pericolosi per l’uomo e per gli animali. Quindi è importante non sottovalutare la loro presenza e intervenire tempestivamente per risolvere il problema, prevedendo interventi periodici in grado di evitare che l’invasione si ripeta.

Il nostro sistema per la lotta alle blatte è innovativo rispetto ai tradizionali trattamenti spray: quando le esche sono poste in zone infestate da blatte, queste si cibano assumendo dosi letali di insetticida. In questo modo si ha la possibilità di ottenere un controllo continuo degli scarafaggi per lunghi periodi di tempo. Il trattamento con spray insetticida è efficace soltanto se si usa l’insetticida giusto e se lo si applica nella maniera corretta, cioè quando si utilizzano pompe a precompressione o elettriche e si irrora l’insetticida in tutti i possibili punti di rifugio delle blatte.